Le fasi lunari e la magia planetaria

Le fasi lunari e la Magia Lunare

La magia della Luna o magia lunare, è sicuramente tra le più antiche forme di stregoneria che l’Uomo possa ricordare. L’astro argenteo, infatti, da sempre influenza gli abitanti della Terra con i suoi volti: le fasi lunari. La pallida Luna ha affascinato l’uomo primitivo quanto la strega moderna, scoprendone influenze incredibili non solo sull’essere umano ma anche sulla natura stessa: dal fenomeno delle maree fino alle antiche leggende legate ai licantropi. La Luna, ancora oggi, influenza moltissimi campi della vita di tutti i giorni, dalle fasi lunari per il raccolto alle fasi lunari per imbottigliare il vino, fino ad arrivare alle fasi lunari per tagliare i capelli! La Luna è una magica alleata che, con il suo viso tondo o il sorriso a falce, illumina il nostro sentiero anche quando non si vede. Luna e magia sono profondamente connesse ed in questo articolo esploreremo insieme la magia lunare ed il suo immenso potere!

La magia della Luna, oggi come ieri, è l’epicentro assoluto della stregoneria e della Wicca, tradizioni che sfruttano il magico potere della Luna per lanciare incantesimi di magia bianca ed entrare in comunione con le Dee lunari come ad esempio Ecate, Artemide, Diana, Selene.

Cosa sono le fasi lunari in magia

La Luna non si mostra allo stesso modo per troppo tempo, motivo per cui il ciclo lunare – ossia le fasi lunari – hanno attirato l’attenzione dei nostri antenati che, affascinati dai tanti volti del satellite terrestre, hanno studiato a lungo il movimento dell’astro fino a stilare un vero e proprio calendario lunare.

Le fasi lunari descrivono il moto ciclico della Luna che, in base al suo posizionamento, mostra un volto sempre differente verso la Terra. Ogni fase lunare ha un impatto diverso sull’ambiente e sulla magia e ne influenza l’andamento. Le streghe, da sempre considerate figlie della Luna, riescono ad utilizzare le proprietà magiche delle varie fasi lunari per aumentare il potere dei propri incantesimi e canalizzare la sua argentea energia durante i rituali.

Durata fasi lunari

Le fasi lunari hanno una ciclica durata definita “mese sinodico“, un intervallo di tempo di circa 29 giorni. Il calendario odierno, quello gregoriano, che ancora oggi utilizziamo per scandire i giorni ed i mesi, deriva proprio dal precedente calendario lunare.

Quali sono le fasi lunari

Ogni fase lunare in magia rappresenta un momento propizio per un tipo di incantesimo ben preciso. Le fasi lunari, infatti, non solo influenzano la natura che ci circonda, ma possono essere utilissime durante le cerimonie magiche delle streghe. A differenza di quanto l’immaginario collettivo possa pensare, la magia lunare non è legata esclusivamente ai cosiddetti Esbat – i riti connessi alla Luna piena – bensì riguarda ogni aspetto della diafana madre. Vediamo insieme quali sono le fasi lunari e come si può canalizzare la magia della Luna nella stregoneria e negli incantesimi Wicca.

Luna Nuova o Novilunio

La Luna Nuova o Novilunio, conosciuta anche come Luna Nera, è la fase lunare che vede l’astro d’argento rivolto verso la Terra nel suo lato oscuro, non illuminato ed invisibile. Gli incantesimi ed i rituali che possiamo fare in questa fase lunare sono quelli legati al rinnovamento e la rinascita.

Luna Crescente

Tra le fasi lunari, quella della Luna Crescente è particolarmente indicata per incantesimi e magie relative all’accrescimento, la prosperità e la protezione ma anche rituali d’amore, di avvicinamento e di attrazione.

Luna Piena o Plenilunio

La Luna Piena è, tra le fasi lunari, la più affascinante di tutte: il disco lunare completo è uno spettacolo mozzafiato che, streghe e non, non smetteranno mai di apprezzare. Durante questa fase è possibile effettuare incantesimi o rituali per propiziare la fortuna e la protezione. La Luna Piena è un momento estremamente importante in magia poiché rappresenta il culmine assoluto dell’energia lunare, pertanto sarà possibile effettuare qualsiasi tipo di magia.

Luna Calante

Tra le fasi lunari, l’ultima che esaminiamo è la Luna Calante. Questa fase è particolarmente indicata per tutti quei rituali volti al distacco, al bando, all’allontanamento delle negatività.

Come Riconoscere le fasi lunari

Come riconoscere le fasi lunari alzando gli occhi al cielo? Quando la Luna è piena, naturalmente, vedrete il cerchio perfetto dell’astro splendere completamente nel cielo oscuro, mentre quando la Luna è Nera, semplicemente non sarà visibile. Per riconoscere la Luna crescente e calante, invece, basta ricordare questo piccolo ed utile trucchetto: quando la Luna è crescente, la parte luminosa del disco lunare è a destra, mentre quando è calante la parte luminosa è a sinistra. Non potrete sbagliare!

Magia planetaria: le influenze dei pianeti in magia

Se pensate che solo la Luna sia artefice di notevoli influenze sulla natura e sull’Uomo, vi sbagliate di grosso! Non solo le fasi lunari agiscono in magia, bensì è di rilevante importanza anche la cosiddetta magia planetaria.

Nel precedente articolo abbiamo illustrato l’importanza di effettuare un rito o un incantesimo tenendo conto del giorno della settimana più appropriato, esplorando insieme le caratteristiche e le influenze che ogni pianeta sprigiona nel suo giorno corrispondente. Ma sapete che non solo i giorni della settimana sono governate dai pianeti? Esatto, anche le ore dei singoli giorni della settimana godono dell’influenza della magia planetaria!

Le ore magiche o ore planetarie, difatti, aiutano le streghe ed i praticanti di ogni tradizione ad effettuare i propri incantesimi usufruendo della magia planetaria – ed in particolare delle ore magiche – per ottenere risultati ancora più potenti e precisi!

Per determinare l’ora magica precisa del giorno e della notte, partite dalla prima ora dopo il sorgere del Sole (per le ore magiche del giorno) e dalla prima ora dopo il tramonto (per le ore magiche della notte).

Le ore magiche planetarie

ORE DELLA LUNA: Le ore lunari sono ottime per evocare gli spiriti dei defunti e i riti che riguardano l’amore e la riconciliazione (se la Luna è Crescente) e per la divinazione. Ottimo momento anche per i viaggi in mare.

ORE DI MARTE: Ottime per i riti che riguardano le distruzioni, discordia, rabbia. Un momento particolarmente consigliato per operazioni rituali relative a protezione ed esorcismi.

ORE DI MERCURIO: Ottimi momenti per strutturare operazioni legate all’eloquenza e le arti divinatorie, riti per aumentare gli affari e propiziare lo studio.

ORE DI GIOVE: Ore consigliate per fare operazioni relative al denaro, la fortuna, migliorare lo stato sociale, salute e spiritualità.

ORE DI VENERE: Le ore venusine sono particolarmente utili per gli incantesimi dedicati all’amore, la lussuria, ed i piaceri in generale.

ORE DI SATURNO: Ore particolarmente indicate per i rituali atti ad ottenere fortuna o disgrazia negli affari ed in generale in tutto ciò che riguarda i beni materiali.

ORE DEL SOLE: Le ore del Sole favoriscono il denaro, la fortuna, la riconciliazione, le ricchezze e l’armonia.

Ore magiche del giorno

Ore magiche della notteGli spiriti olimpici planetari

Una strega, quando opera magia attraverso rituali ed incantesimi, terrà quindi da conto le corrispondenze magiche già esaminate nel precedente articolo, le fasi lunari in tutte le loro sfaccettature – esplorate oggi – ma anche le ore planetarie per determinare il momento propizio per concretizzare il proprio Volere. La magia planetaria, però, ci offre un altro spunto molto interessante! Nel trattato De Magia Veterum, grimorio noto come Arbatel, ad ogni pianeta legato alla nostra settimana, viene associata un’entità specifica che governa tale giorno e le conseguenti ore: ci si riferisce ai cosiddetti spiriti olimpici: Aratron, Bethor, Phaleg, Och, Hagith, Ophiel, Phul.

Ognuno di questi 7 spiriti governa un pianeta ed è importante che ogni strega ne conosca le caratteristiche. Vediamo quali sono:

  • Phul è lo spirito della Luna, concede il potere delle trasmutazioni, spiriti familiari, giovinezza e svela i segreti della medicina.
  • Phaleg, spirito di Marte, governa su tutte le questioni di natura bellica e militare.
  • Ophiel, spirito di Mercurio, concede spiriti familiari e la conoscenza e trasmuta il mercurio in oro.
  • Bethor, spirito di Giove, ha potere sui i tesori, le ricchezze, la medicina, la longevità.
  • Hagith è lo spirito di Venere e sotto il suo dominio vi è l’amore, bellezza, trasmutazioni, spiriti familiari.
  • Aratron, spirito di Saturno, può trasmutare ogni cosa in pietra o oro, concede spiriti familiari ed insegna l’alchimia e la magia.
  • Och è lo spirito del Sole, concede lunga vita, saggezza, insegna l’arte della trasmutazione nonché come trovare l’oro nella profondità della terra.

Approfondiamo la magia planetaria

Un approfondimento in più riguardo le corrispondenze magiche planetarie è assolutamente doveroso ed ogni custode della magia saprà sicuramente apprezzare la grande utilità di queste informazioni:

LUNA

Legno sacrificale: salice.

Piante: canfora, ninfea, papavero, garofano, sandalo, tiglio.

Animali: cane, gatto, oca, granchio, aragosta, mucca.

Pietre e minerali: perla, selenite, cristallo, quarzo rosa.

Metallo: argento.

Colore: argento o bianco-grigio.

MARTE

Legno sacrificale: cedro

Piante: assenzio, belladonna, cardo, elleboro, euforbio, rafano, rabarbaro.

Animali: lupo, gatto, falco, corvo, avvoltoio, tigre, cavallo.

Pietre e minerali: rubino, diaspro, antimonio, zolfo.

Metallo: ferro.

Colore: rosso.

MERCURIO

Legno sacrificale: nocciolo.

Piante: acacia, anice, cinquefoglie, caprifoglio, garofano, mastice, salsapariglia.

Animali: scimmia, pappagallo, volpe, cane, donnola, gazza.

Pietre e minerali: agata, opale, onice.

Metallo: mercurio.

Colore: porpora.

GIOVE

Legno sacrificale: pino.

Piante: aloe, amaranto, frassino, gelso, olmo, pioppo, platano, sesamo, viola.

Animali: elefante, pavone, fagiano, delfino, rondine, cervo.

Pietre e minerali: zaffiro, lapislazzulo, cornalina, pietra focaia.

Metallo: stagno.

Colore: azzurro.

VENERE

Legno sacrificale: mirto.

Piante: coriandolo, mirto, muschio, pervinca, verbena, melograno.

Animali: toro, gallo, foca, passero, colomba, pantera, capra.

Pietre e minerali: smeraldo, ametista, crisolito, berillo.

Metallo: rame.

Colore: verde.

SATURNO

Legno sacrificale: quercia.

Piante: aconito, cactus, cipresso, finocchio, giusquìamo, mandragora, papavero, ginepro.

Animali: gatto, becco, pipistrello, gufo, anguilla, stella marina.

Pietre e minerali: turchese, granato, ossidiana, calamita.

Metallo: piombo.

Colore: nero.

SOLE

Legno sacrificale: alloro.

Piante: cinnamomo, aloe, garofano, lauro, muschio, sandalo, girasole, arancio.

Animali: leone, aquila, allodola, usignolo, cigno, gallo bianco.

Pietre e minerali: diamante, giacinto.

Metallo: oro.

Conclusioni

In questo articolo abbiamo messo in risalto due aspetti importantissimi della ritualistica magica, ossia quelli che potremmo effettivamente definire “i tempi della magia”.

Imparare ad utilizzare la più giusta tra le fasi lunari, il giorno più idoneo e l’orario maggiormente utile, è alla base di una miglior riuscita dell’incantesimo o del rituale che svolgerete. Il cosmo regola ed influenza la nostra magia e le fasi lunari e la magia planetaria ne sono testimoni: fate tesoro di queste antiche conoscenze ed applicatele sempre nella vostra magica pratica personale!

La Luna e la Fase Lunare
di oggi sabato, 25 Giugno 2022

La Fase Lunare di Oggi